Dermatologia e venereologia

dermatologia e venereologia

La dermatologia è una branca della medicina che si occupa della pelle, l’organo più esteso del corpo e degli annessi cutanei (peli, capelli, unghie, ghiandole sudorifere ecc.).

Molte malattie della pelle sono la manifestazione di un disturbo che può coinvolgere vari organi del corpo, pertanto la dermatologia implica conoscenze di più rami della medicina quali ad esempio la reumatologia, l’immunologia, l’endocrinologia, l’ematologia, l’allergologia ecc.

Frequente è anche il riscontro di correlazioni tra patologie della pelle (acne, alopecia, psoriasi, dermatiti, ecc.) con aspetti emotivi e/o da condizioni di stress.

Questi aspetti fanno sì che il dermatologo mantenga un costante confronto e un’attiva collaborazione con gli specialisti di questi settori.

Un ruolo importante viene inoltre oggi svolto dal dermatologo in ambito preventivo nei riguardi dei tumori cutanei e in particolare del melanoma, patologia in cui la diagnosi precoce è particolarmente importante. Tale attività, che richiede una specifica preparazione ed esperienza è supportata da sofisticate tecnologie quali la Dermatoscopia (Epiluminescenza), la Videodermatoscopia e la Totalbody Mapping.

Oltre all’attività clinica e diagnostica il dermatologo ha oggi inoltre specifiche competenze anche in ambito chirurgico specialmente per la terapia dei tumori cutanei, la chirurgia laser e la terapia fotodinamica.

Molti dermatologi infine applicano trattamenti estetici basati sull’impiego di tossina botulinica, sui riempitivi a base di acido jaluronico (filler), la scleroterapia, i peeling chimici ecc.

La venereologia, è nata e si è affinata come branca della dermatologia tradizionale e si occupa di diagnosticare e trattare le malattie sessualmente trasmissibili.

Dermatologia: le prestazioni erogate